Scuola Sci Civetta Val di Zoldo

Nella Val di Zoldo da 35 anni per trasmettervi la passione per lo sci

Nordic Walking

La Scuola Sci Civetta mette a disposizione di chiunque voglia avvicinarsi a questa disciplina un maestro specializzato. Completamente immersi nel verde della Val di Zoldo, i corsi si svolgono sulle meravigliose piste del comprensorio del Civetta (partenza dal paese di Pecol, Pian dele Fraghe, campo scuola Pian del Crep, Casot).

Il Nordic Walking è la nuova disciplina sportiva “Davvero per Tutti”:

– facile

– non traumatica

– da poterla effettuare ovunque

Con il suo movimento armonico e naturale si va ad interessare gran parte dell’organismo: dalla parte alta (braccia, spalle e tronco) alla parte bassa del corpo (bacino, gambe e piedi).

Acquisendo una buona tecnica si riescono a sentire e a sviluppare al meglio tutti gli effetti benefici legati alla sua pratica, garantendo l’ottimale efficacia della disciplina.

 

Gli effetti benefici che si hanno con il Nordic Walking sono garantiti dai facili strumenti che caratterizzano la disciplina: i “bastocini”.

Elementi, grazie ai quali si può apprezzare fino in fondo quanto sia valido ed utile anche il semplice “camminare” con una consapevolezza maggiore, utilizzando anche gli arti superiori.

Risvegliando e sviluppando il nostro “sistema organismo“, composto da: s. muscolo-schelettrico, s. cardio-circolatorio, s. respiratorio e s. neurovegetativo, si comprende quanto sia valida ed apprezzata su più fronti la sua pratica.

 

La tecnica fondamentale di riferimento del Nordic Walking prende spunto dai movimenti simili dello sci di fondo per la tecnica classica:

coordinazione: ottenendo un movimento “diagonale”, combinando i movimenti di braccia e gambe, tra loro con movimenti alternati ed opposti.

forza: utilizzando i bastoncini in modo “attivo”, realizzando una pressione e spinta con le braccia all’indietro. E con l’attivazione dei muscoli del piede e delle gambe, che effettuano una ottimale rullata, durante la camminata.

mobilità: l’uso dei bastoncini, durante il movimento di N.W. e nelle varie esercitazioni propedeutiche e ludiche, permette di recuperare e sviluppare al meglio la mobilità delle articolazioni del corpo, sfruttando la possibilità di “scaricare” a terra il proprio peso su 4 appoggi anziché i soliti 2, date dalle gambe.

resistenza: svolgendo l’attività del N.W. si riesce ad ottenere una efficace allenamento di resistenza, coinvolgendo quasi l’85% della muscolatura del corpo.

Per questi motivi e molti altri, il Nordic Walking entra di fatto tra le “discipline sportive Complete“.

Apprezzato per la sua grande praticità, semplicità e per essere adatto a tutti (dai piccoli agli anziani): da molti anni all’estero e negli ultimi anni anche in Italia (dal 2000) il N.W. sta “indentificando”, codificando la migliore e più efficace tecnica che possa far “riscoprire” quanto “faccia bene” il “camminare con l’ausilio dei bastonicini”.

Il fatto inoltre, che sia un “ottimale attività fisica a basso impatto e senza troppe difficoltà” può essere utilissima anche per “informare e formare una sana cultura fisica”: “mens sana in corpore sano“.

Articolo tratto da www.federazioneitaliananordicwalking.org
 

 

Seguici su facebook

Gallery

3 2 1 _MG_2982 _MG_0296 IMG_2437